Parson Russell terrier 
Paese d'origine: Regno Unito - FCI standard n° 339  
Sezione I, Terrier di taglia grande e media  
Diffusione (Italia): medio/bassa  
Iscrizioni LOI 2018: 169 
 
Breve cenno storico 
Il reverendo John (Jack) Russell provò vari incroci con diversi terrier da lavoro, monocolori o pluricolori. 
Il suo scopo era sempre quello di migliorare l’attitudine alla caccia, senza troppo curarsi di uniformare il tipo. Continuò in seguito con questo sistema di incrociare i suoi soggetti con altre razze di terrier, e tentò anche di incrociare la razza con altre razze, ma quanto ne risultò non corrispondeva al tipo ancestrali così questi sforzi furono deludenti e vennero abbandonati.  
Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, questa razza ha goduto di una popolarità sempre maggiore sul Continente Europeo, specialmente fra i cacciatori e gli appassionati di cavalli. 
Il 22 Gennaio 1990, il Kennel Club (Gran Bretagna) ha riconosciuto la razza e pubblicato uno Standard Ufficiale Provvisorio col nome di Parson Jack Russell Terrier. 
La F.C.I. a sua volta ha accettato di aggiungere questa razza alla sua lista provvisoria il 2 Luglio 1990. 
Il nome attuale di Parson Russell Terrier fu dato nel 1990 dal Kennel Club (Inglese), e la razza fu definitivamente riconosciuta dalla F.C.I. il  4 Giugno 2001.  
 
 
 
photo animalbreeds.com   
 
Allevatori riconosciuti ENCI/FCI Soci del Club 
 
Amico terrier's  
Roberta Poletto 
Santa Maria di Sala (VE) - Tel.:  3351271734 
 
Del re di macchia 
Gabriele Stagi 
Firenze - Tel.: +3337335041 
 
Nock river 
Aurelio Toffanello 
Tezze sul Brenta (VI) - Tel.:  3476171756 
 
Old passion's  
Vincenzo Mazzacane 
Porto Torres (SS) - Tel. 3348506865  075907500