Fox terrier a pelo ruvido 
Paese d'origine: Regno Unito - FCI standard n° 169  
Sezione I, Terrier di taglia grande e media  
Diffusione (Italia): medio-bassa  
Iscrizioni LOI 2018: 118 
 
Breve cenno storico 
Così come il Fox terrier "liscio" il fox a pelo ruvido è sovente considerato il "manifesto" dell'eterogenea famiglia dei terrier. 
La storia del fox terrier "ruvido" è strettamente legata a quella del fox a pelo liscio, del quale fino alla fine dell'800 veniva considerata sua varietà. 
La razza si emancipò dal più noto fratello "liscio" alla fine dell' 800 con il riconoscimento della razza e agli inizi del '900 con la creazione del primo club dedicato alla razza.  
Da quel periodo il "ruvido" ha avuto una costante e crescente attenzione grazie anche alla buona presenza della razza nei rings d'esposizione, in Inghilterra e nel mondo.  
 
 
 
photo pets4homes.com.uk   
 
Allevatori riconosciuti ENCI/FCI soci del Club 
 
Foxhouse 
Davide Valli 
Cesena (FC) 
 
Legend of Crudy 
Lorenza Peruggini 
Ornago (MI) - Tel. 0396010158 
 
Realfulloffire 
Fabiana De Francesco 
Toritto (BA) - Tel.: 3297926146 
 
Spaccasassi 
Ernesto Taddeo 
Martina Franca (TA) - Tel. 3397009525 
 
Strozzavolpe 
Marco Calonaci 
Poggibonsi (SI) - Tel.: 3385302948